Il Corpo

Struttura e componenti del Corpo vigili del fuoco volontari Riva del Garda:

Il Corpo dei Vigili del Fuoco volontari di Riva del Garda è suddiviso in 5 gruppi:

Vigili in servizio attivo : comprende circa 57 vigili dai 18 ai 60 anni, che effettuano tutti gli interventi di emergenza e garantiscono, 24 ore su 24 tutti i tipi di interventi a tutte le chiamate di soccorso, in più ogni notte secondo una turnazione ben precisa presidiano la caserma garantendo la immediata risposta alle chiamate. I vigili presidiano anche la caserma durante tutti i giorni festivi, festivi infrasettimanali e sabato. Il servizio continuativo (24 ore su 24) prevede la suddivisione dei vigili attivi in 5 squadre composte da 10-11 componenti ciascuna e da un caposquadra. Ogni squadra entra in servizio la sera del lunedì e garantisce il servizio per una settimana, assicurando la disponibilità per gli interventi e i servizi in genere. L'allertamento viene fatto tramite cerca-persone (piccola radio ricevente che emette segnale acustico-luminoso-vocale) che ogni singolo vigile porta con se tutta la settimana di reperibilità, oppure con chiamata telefonica.

Vigili di Complemento : vigili che per motivi di salute non sono abili al servizio attivo o che hanno raggiunto il limite di età per il servizio attivo dei  sessant'anni. Risorsa importante, in quanto oltre a collaborare con la squadra per i servizi di caserma, effettuano alcuni tipi di interventi non di emergenza.

Vigili allievi : ragazzi dai 10 ai 18 anni, la parte forse più importante del Corpo, perché garantisce il ricambio generazionale e mantiene vivo il Corpo.

Vigili Onorari : coloro che avevano raggiunto il limite di età dei sessant'anni prima dell'entrata in vigore della L.P. 9/2011, vigili dal lungo trascorso nel Corpo, o con meriti di servizio. Sempre disponibili, di grande ausilio per il supporto logistico e per gli incontri informativi che vengono svolti nelle scuole di vario grado.

Sostenitori : cittadini o cittadine, che mettono a disposizione il loro tempo e le loro capacità professionali, in campo amministrativo, medico o logistico, per garantire il buon funzionamento del Corpo.


l'organico del Corpo nel 2018:

-60 vigili in servizio attivo    

-3 vigili di complemento        

-16 vigili allievi                    

-4 vigili sostenitori               

-10 vigili onorari                   

Image
ll soccorso acquatico del Corpo è composto da tre figure operative. I primi sono i conduttori abilitati con patente nautica di servizio speciale ex art. 138 C.d.S., che dopo aver conseguito le necessarie abilitazioni per un comando sicuro e preciso delle unità nautiche prestano la propria opera in occasione di soccorso a imbarcazioni da diporto, commerciali o di linea con il motoscafo “C9”, il gommone Zodiac 650pro con motore fuoribordo da 115 CV e la moto d’acqua. I secondi sono gli assistenti bagnanti con brevetto professionale nazionale che muniti di idonea attrezzatura personale come mute umide o idrocostumi e giubbetto di aiuto al galleggiamento prestano il soccorso acquatico di superficie sia da terra che a bordo delle sopracitate unità nautiche. Alcuni vigili oltre al brevetto di assistente bagnante sono in possesso di brevetto di terzo livello per immersioni. Il Corpo di Riva del Garda è in grado di rispondere immediatamente e in qualsiasi momento a emergenze sul lago di Garda Trentino 365 giorni all’anno h24.
Inoltre nel nostro organico contiamo allenatori di nuoto e nuoto per salvamento (per la formazione degli assistenti bagnanti), istruttori di soccorso con moto d’acqua.
 
Le risorse che attualmente vengono messi in campo dal Corpo vigili del fuoco Volontari di Riva del Garda, per il soccorso sul Lago sono le seguenti:
 
  • 34 vigili con patente nautica
  • 18 vigili con brevetto di assistente bagnante
  • Alcuni vigili con brevetto di terzo livello per immersione
  • 24 vigili con corso BLSD
 
Componente importantissima per il ricambio generazionale e garantire la continuita operativa del Corpo. Lo scopo principale è di formare nuovi vigili del fuoco volontari, ma anche  formare buoni cittadini, con senso civico. Ne possono far parte tutti i ragazzi in età compresa tra i 10 e 17 anni, purché idonei.  All'interno del corpo, seguiti da un gruppo di istruttori, svolgono attività pompieristiche, propedeutiche e di svago atte a preparare l'allievo a diventare, dopo il compimento del 18° anno di età, vigile del fuoco in servizio attivo.

I Graduati

Comandante

Comandante

Graziano Boroni
Vice Comandante

Vice Comandante

Menegatti Marco
Capo Plotone

Capo Plotone

Massimo Spada
Capo Plotone

Capo Plotone

Romulo Guizzetti
Capo Squadra 1

Capo Squadra 1

Roberto Caliari
Capo Squadra 2

Capo Squadra 2

Matteo Peroni
Capo Squadra 3

Capo Squadra 3

Yari Depentori
Capo Squadra 4

Capo Squadra 4

Daniele Dilucia
Capo Squadra 5

Capo Squadra 5

Stefano Frizzi